Cross della baia del re 2019

 

Venerdì sera si è disputata la 4^ prova del Fosso Bergamasco che ha visto Alessandro Spanu ottenere la terza piazza dietro a Razgani e Bertocchi. 11esimo posto per Federico Barachetti seguito da Simone Fornoni (16°), Agazzi, Bondioli, Mangili. Prima donna la nostra Luisa Gelmi che domina la gara con una media di 3:51. Secondo posto per un'altra atleta di casa, la specialista delle vertical Silvia Cuminetti ottiene ottimi risultati anche su strada.

Sabato e Domenica Cds femminile a Lodi: ottima presenza per Valeria Mapelli sui 200m. Nel giro di pista 18esimo posto per Alessia Guerini che ferma il cronometro a 59"35. Passando al mezzofondo troviamo il 35esimo posto di Anna Merelli nei 1500m (5:11.64) seguita dalle compagne di squadra Alessia Valle e Giulia Nicoli. Terzo posto per Veronica Poli nel lancio del disco, 36.70 per lei che viene superata solo dalle Junior Rossetti e Rossi.

Nel frattempo a Chiari si svolgevano i Cds Maschili: Simone Marinoni schierato in prima batteria ottiene un meritato 8° posto assoluto negli 800m vinti da Gabriele Aquaro. Esordio sulla distanza per Stefano Locatelli che ferma il cronometro a 2:02.28.

Personal Best nei 1500m per Andrea Cortesi che vince la sua batteria in 4:15.81 seguito da Lorenzo Morettini (4:25). Si conferma Marco Anesa con un ottimo 4:30. Nei 5000m Filippo Ba si batte fino all'ultimo e riesce ad ottenere un quinto posto di alto valore (14:54.55). Nei lanci un incredibile Gregory Falconi anche tra gli assoluti, per lui quarto posto e miglior lancio di 50.77m.

Per finire riunione provinciale a Brusaporto nella quale Nada Boughanmi sale sul gradino più basso del podio nei 300m piani con il tempo di 43"4. Ottima la presenza di Mistri, Bettineschi, Amodeo, Riccardi, Rinaldi

Al maschile invece presenti Bergamelli, Persico e Feltri nei 300m piani. Ottimo l'esordio di Mirko Nicoli sui 1200 siepi, nono posto per lui. Nicola Orsini vola nell'alto e si aggiudica il secondo posto a pari merito con la misura di 1.62

L'immagine può contenere: 4 persone, spazio all'aperto

Questo weekend il nostro Nicola Milesi non si è fatto mancare la prima edizione del Tor des Chateaux, ultramarathon di ben 170km lungo i sentieri valdostani. Nella gara vinta dal re del Tor des Geants Oliviero Bosatelli, Nicola è arrivato 27esimo riuscendo ancora una volta a stupirci e a terminare una gara molto difficile.

Tornando alla pista vediamo scendere in campo numerosi esordienti nella riunione provinciale di Casazza dove spicca la vittoria di Davide Fornoni nel lancio del vortex. Il giorno seguente a Brusaporto si è disputata un'altra gara provinciale nella quale arriva a pochi centesimi dal podio la velocista Nada Boughanmi negli 80m piani. Terzo posto invece per Alice Mistri nei 2000m con il crono di 7:39.51. Al maschile sulla stessa distanza stampa un ottimo 6:53.15 il cadetto Nicoli Mirko.

Per quanto riguarda gli Allievi e le Allieve, a Mariano Comense è andata in scena la prima prova dei fatidici Campionati di Società Regionali. Sul doppio giro di pista ottime le prestazioni di Agnese Pezzoli e la compagna di squadra Giulia Nicoli. Il giorno dopo sui 1500m si aggiudica un 11esimo piazzamento Anna Merelli (5:09.46) seguita dalle compagne Agnese e Giulia.

Non è ancora finita per Anna, infatti riesce a strappare anche un quinto posto nella gara dei 3000m, fermando il crono a 11:06 che le garantisce il minimo per i campionati italiani. Vittoria del weekend per Veronica Poli che sembra non avere rivali, infatti con una spallata di ben 34.44m domina la gara del lancio del disco. Al maschile ben tre atleti impegnati sugli 800m, migliore dei tre è Marco Gatti (2:12) seguito da Marco Anesa (2:13) e Martin Borlini (2:42).

Nei 1500m invece ottima prestazione di Andrea Cortesi che ottiene un meritato 4:17.66. Dietro di lui Marco Gatti (4:39.26). Andrea continua a stupirci visto che riesce a portarsi a casa anche il minimo per i campionati italiani sui 3000m, conquistando il 6 posto e fermando il cronometro a 9:16.76.

Trasferta a Castiglione della Pescaia per i nostri lanciatori: Giulio Anesa non smette di stupirci, l'atleta portacolori delle Fiamme Gialle ha lanciato il disco di ben 3 metri sopra il suo recente personale. Al suo ultimo tentativo ha ottenuto una misura di 59.90m a pochissimi centimetri dal muro dei 60m. La misura ottenuta lo porta al settimo posto assoluto a livello nazionale U23. Non solo Giulio ma anche il giovane Gregory Falconi si è fatto notare sicuramente: ha infatti scagliato il martello a 62.33m, un metro in meno del personale.

Ultima gara e di certo non per importanza è la Skyrace del Segredont. Miglior risultato gav quello dello junior Lorenzo Morettini che riesce a portare a termine la gara in 2h46.25 aggiudicandosi un 23esimo posto assoluto. A due posizioni di distanza Mirko Grassi e dietro di lui Angelo Corlazzoli. 30esimo posto per Andrea Merelli seguito da Mauro Magli (49°), Pasquale Barcella (59°), Giovanni Fornoni e molti altri. Al femminile invece migliore atleta gav risulta essere Cecilia Paganessi, 19esimo posto e 4h17.49 per lei.

 

Sabato 28 Aprile si è disputato a Nembro un meeting regionale aperto alle categorie assolute. Molti atleti gav in gara tra cui la velocista Camilla Bosio sulla distanza dei 100m piani, vento contrario di 2,1 e tempo finale di 13"98 per lei. Presenti anche le compagne di squadra Valeria Mapelli e Irene Vicino.

Al maschile invece sul giro di pista (400m) ottimo Martin Borlin che scende sotto i 60" chiudendo la sua gara in 59"06. Numerosi atleti in gara sui 1500m, nei quali Nicola Nembrini risulta essere il migliore della squadra con il crono di 4:06.28 e l'ottava posizione assoluta. Dietro di lui non solo Filippo Ba (4:10.48) ma anche l'allievo Andrea Cortesi (4:21.09) e lo junior Lorenzo Morettini (4:25.10). Presenti anche Giovanni Moretti, Marco Anesa, Stefano Gatti e il fratello Marco Gatti.

Domenica invece è stata la volta di Francesca Bettinischi, cadetta impegnata nelle prove multiple tenutesi a Bergamo. Ottima prestazione per lei che riesce ad accumulare ben 1940 punti ed ottenere la 14esima posizione. Lo stesso giorno al Milano Saini la discobola Veronica Poli si impone sulle avversarie con un lancio di 32,92m al quarto tentativo su sei.

Il compagno di squadra Gregory Falconi non delude le aspettative e vince pure lui la sua gara scagliando il martello 6kg a 60,34m. Per chiudere in bellezza il terzo atleta gav, o meglio portacolori del gruppo sportivo militare Fiamme Gialle, Giulio Anesa travolge gli avversari con una spallata di 56,63m che gli vale ben 977 punti fidal. Per finire un grande plauso va a Silvia Cuminetti autrice di una bellissima gara in occasione dei Campionati Italiani di Km Verticale a Casto (BS) che la vedono nella top 10 nazionale (8^ posizione).

 

Un grandioso Gregory Falconi in piena festa della liberazione scaglia il martello a ben 63,30m, misura che gli vale come nuovo personale e che gli garantisce la vittoria nella riunione interregionale di Chiari (BS). Notevole il distacco con gli avversari, secondo posto per Brighenti (58,56) seguito da Florio (56,28).

Non solo lanci ma anche velocità con ben 3 atlete impegnate sui 200m. L'allieva Camilla Bosio (40^) ferma il cronometro a 27"84 seguita dalle compagne di squadra Valeria Mapelli e Irene Vicino.

Per concludere ottima la prestazione di Mattias Guerini nel doppio giro di pista che lo vede impegnato nella prima serie dove viene preceduto solamente da Federico Maione (Cantù Atletica). Alla fine secondo posto assoluto per lui e tempo di 1:58.23.

Giornata ricca di risultati quella di ieri, infatti a Brusaporto si sono tenuti i Campionati Provinciali di Staffette per Esordienti/Ragazzi/Allievi. I piccolini della 4x50 si sono ben comportati passandosi il testimone e giungendo al traguardo nel minor tempo possibile, presenti ben 3 staffette.

Nella gara 4x400 Allievi, Anesa, Cortesi, Borlini e Gatti si portano a casa un terzo posto, precedute soltanto da due staffette della Bergamo '59. Ottima la partecipazione della 4x100 cadetti e dei compagni della 3x1000, che giungono ad un passo dal podio (4° posto). Le Ragazze della 4x100 fermano il cronometro a 62" e si aggiudicano il 15esimo posto

Ultimo resoconto della giornata e non per importanza: Cinque Miglia degli Angeli prima tappa del Fosso Bergamasco a Carrobbio (BG). Migliori della squadra sono stati Alessandro Spanu (5°) e Michele Dall'Ara (11°) seguiti da Simone Fornoni e Federico Barachetti. Subito alle loro spalle anche Mauro Agazzi e Eric Mistri, rispettivamente 28esimo e 30esimo. Presenti anche Riccardi, Ferraris, Mangili, Cassera, Bettinaglio, Perola , Bosio.

 

Primi risultati del fine settimana arrivano dalla settima edizione del Walk & Middle Distance Night gara serale con distanze spurie al campo XV Aprile di Milano.

Migliore tra gli atleti del gav risulta essere Simone Marinoni che riesce a stampare un ottimo 2:26.78 sui 1000m, preceduto soltanto da Danilo Gritti (2°) e dal vincitore Abdessalam Machmach. Nella distanza più lunga dei 3000m ottime le prestazioni di Nicola Nembrini (8:40.79), Filippo Ba (8:41.23) e Stefano Locatelli (8:54.24).

Solamente due giorni dopo la gara a Milano la coppia Nembrini-Ba domina anche ai Campionati Regionali a Gavardo. In una gara combattuta con Pietro Bompezzi, Nicola Nembrini riesce ad avere la meglio e ad aggiudicarsi il titolo regionale sui 10000m fermando il cronometro a 31:08.10. Tre atleti gav presenti e tutti e tre nella top 10, infatti Filippo Ba (31:20) si aggiudica il quarto posto assoluto seguito da Matteo Bossetti (31:53) in nona posizione.

Sempre Sabato 22 si è disputata a Bergamo una riunione per esordienti. Ottima la prestazione di Giovanni Servalli nell'alto: 1.15 e quarto posto per lui. Presente anche Filippo Milesi sugli 50m piani come Davide FornoniNicolò Perini nel lancio del vortex. Al femminile complimenti a Martina Scolari (60Hs e Lungo), Letizia Merelli (Peso) e Bianca Borsatti (Prove Multiple).

Nella giornata di Domenica invece si è disputato un classico della corsa su strada, ovvero la Sarnico Lovere. Nella gara vinta dal keniano Kipkirui giunge non assoluto e secondo italiano Franco Zanotti che ferma il crono a 1h26:30. Dietro di lui la mitica Luisa Gelmi che si aggiudica un quarto posto femminile assoluto (1h38:08) seguita da Samantha Imberti, Romina Pellegrinelli, Alessandro Nani, Simona Bernini, Mauro Brignoli, Giovanni Colombi, Nadia Panna e Elio Pinto.

 

 

Sabato 8 Aprile si è disputato a Romano di Lombardia l'ormai noto Memorial Piana. Molti gli atleti in gara e in molte discipline, podio della giornata per Alessia Guerini che fermando il cronometro a 25.82 si aggiudica il secondo posto assoluto, preceduta soltanto dall'allieva Alessandra Bonora. Sempre nei 200m ottima la presenza di Valeria Mapelli e Irene Vicino.

Passando al mezzofondo ottimo il 2:35.61 di Anna Merelli (24^) nel doppio giro di pista, seguita dalla compagna di squadra Agnese Pezzoli. Al maschile sulla stessa distanza presente l'allievo Martin Borlini.

Nella gara dei 3000m piani maschili numerosa presenza Gav, primo della squadra Simone Marinoni che stampa un ottimo 8:39.62 che fa ben sperare per la futura stagione proiettata sulla specialità degli 800m. Dunque quarto posto per lui seguito dai compagni Lorenzo Morettini (31°), Andrea Cortesi (36°), Giovanni Moretti (41°), Ouisam El Ouaaid (43°), Stefano Gatti (46°), Marco Anesa (49°), Marco Gatti (63°). Passando ai lanci troviamo due atleti Gav impegnati nella riunione regionali di Lanci al Milano Saini. Si tratta di Gregory Falconi che risulta essere vincitore nella categoria U20 con il miglior lancio del martello a ben 58.89m e della discobola Veronica Poli autrice di un ottimo lancio da 33.54 che le garantisce un meritato secondo posto.

Domenica invece i Ragazzi e le Ragazze si sono cimentate nel "Triathlon" di prove multiple organizzato dall'Atl. Urgnano. Molti gli atleti in gara tra cui Mara Zambaiti che si aggiudica il secondo posto nella categoria Ragazze A seguita dalla compagna di squadra Michela Bedont. Categoria B invece che vede impegnate Greta Cortesi, Erica Servalli e Cristina Merelli. Al maschile ottima la presenza di Nicola Pezzoli e Filippo Poletti.

E per finire in bellezza il nostro Nicola Nembrini stampa un grandioso 1h08:13 alla Dogi Half Marathon aggiudicandosi non il solo il quarto posto assoluto ma anche il primo italiano. Dietro di lui Matteo Bossetti che ferma il cronometro a 1h10:40 e ottiene il sesto piazzamento. Poi è la volta di Franco Zanotti primo della sua categoria e 12esimo assoluto. Infine e non per importanza sempre presenti Federico Barachetti (56°), Mirko Grassi (67°), Ferruccio Gamba e Romina Pellegrinelli.

Ricerca

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk