Segredont 2019

 

Sabato 8 Aprile si è disputato a Romano di Lombardia l'ormai noto Memorial Piana. Molti gli atleti in gara e in molte discipline, podio della giornata per Alessia Guerini che fermando il cronometro a 25.82 si aggiudica il secondo posto assoluto, preceduta soltanto dall'allieva Alessandra Bonora. Sempre nei 200m ottima la presenza di Valeria Mapelli e Irene Vicino.

Passando al mezzofondo ottimo il 2:35.61 di Anna Merelli (24^) nel doppio giro di pista, seguita dalla compagna di squadra Agnese Pezzoli. Al maschile sulla stessa distanza presente l'allievo Martin Borlini.

Nella gara dei 3000m piani maschili numerosa presenza Gav, primo della squadra Simone Marinoni che stampa un ottimo 8:39.62 che fa ben sperare per la futura stagione proiettata sulla specialità degli 800m. Dunque quarto posto per lui seguito dai compagni Lorenzo Morettini (31°), Andrea Cortesi (36°), Giovanni Moretti (41°), Ouisam El Ouaaid (43°), Stefano Gatti (46°), Marco Anesa (49°), Marco Gatti (63°). Passando ai lanci troviamo due atleti Gav impegnati nella riunione regionali di Lanci al Milano Saini. Si tratta di Gregory Falconi che risulta essere vincitore nella categoria U20 con il miglior lancio del martello a ben 58.89m e della discobola Veronica Poli autrice di un ottimo lancio da 33.54 che le garantisce un meritato secondo posto.

Domenica invece i Ragazzi e le Ragazze si sono cimentate nel "Triathlon" di prove multiple organizzato dall'Atl. Urgnano. Molti gli atleti in gara tra cui Mara Zambaiti che si aggiudica il secondo posto nella categoria Ragazze A seguita dalla compagna di squadra Michela Bedont. Categoria B invece che vede impegnate Greta Cortesi, Erica Servalli e Cristina Merelli. Al maschile ottima la presenza di Nicola Pezzoli e Filippo Poletti.

E per finire in bellezza il nostro Nicola Nembrini stampa un grandioso 1h08:13 alla Dogi Half Marathon aggiudicandosi non il solo il quarto posto assoluto ma anche il primo italiano. Dietro di lui Matteo Bossetti che ferma il cronometro a 1h10:40 e ottiene il sesto piazzamento. Poi è la volta di Franco Zanotti primo della sua categoria e 12esimo assoluto. Infine e non per importanza sempre presenti Federico Barachetti (56°), Mirko Grassi (67°), Ferruccio Gamba e Romina Pellegrinelli.

E' arrivata la primavera e quindi anche il periodo della pista: Sabato 1 Aprile si è infatti tenuta a Casazza una riunione Provinciale riservata a Ragazzi/e e Cadetti/e. Ottima la presenza di Francesca Bettineschi (28^) negli 80m piani Cadette. Passando al mezzofondo invece ottimo il quarto posto di Nada Boughanmi nei 1000m seguita dalle compagne di squadra Sveva Riccardi e Anna Rinaldi

Al maschile invece migliore della squadra risulta essere Mirko Nicoli che stampa un ottimo 3:04.66 sui 1000m, seguito dai compagni Francesco Cortesi e Luigi Remondi.

Passando ai più grandi troviamo una bella spedizione in Piemonte, per l'esattezza a Torino, in occasione della "10km Tutta Dritta", gara ormai celebre per non avere curve e quindi permettere ottimi risultati cronometrici. Conferma le aspettative Nicola Nembrini che giunto 16esimo ferma il cronometro a 30:27. Dopo di lui arriva Filippo Ba (31:19) con il 25esimo posto assoluto seguito dal primo posto di categoria SM45 Franco Zanotti (33:17). 

Passando invece alla corsa in montagna o meglio skyrunning Domenica si è disputata l'ennesima edizione della Sky del Canto organizzata dalla Carvico Skyrunning. Nella gara vinta dall'azzurro Cesare Maestri con tanto di record del tracciato, si è comportato bene il nostro atleta Giovanni Fornoni che ha terminato la sua fatica in meno di 2h30. Presente anche Donatella Redaelli che ferma il cronometro poco sopra le tre ore.

 

Domenica 26 Marzo si è disputato ad Urgnano il meeting di apertura Outdoor per Ragazzi/e ed Esordienti M/F. Nei 60Hs ottimo il 12esimo posto di Greta Cortesi ma anche la presenza di Erica Servalli nei 200m Ragazze. Nel salto in alto invece Viola Facchetti riesce a superare l'asticella ferma a 1m10, aggiudicandosi il 13esimo posto. 

Sempre Greta Cortesi stupisce con un salto di ben 3m31 che le garantisce un ottimo 16esimo posto nella classifica del salto in lungo. Al maschile invece Filippo Poletti presente sia sui 200m che sui 60Hs nella categoria Ragazzi.Tra i più piccoli ottimo il secondo posto di Filippo Milesi nel lancio del peso con la misura di 9,86m.

Passando dalla pista alla strada, sempre Domenica scorsa si è disputata l'ormai celebre Mezza Sul Serio e Diecimila sul Serio con la presenza di numerosi atleti Gav. Nella gara vinta dal giovane Ahmed Oudha in 1h09.32 è arrivato a una sola posizione dal podio Nicola Nembrini che ha fermato il cronometro a 1h12.55. 

Dietro di lui molti atleti gav tra cui Michele Dall'Ara (12°), Mauro Agazzi (22°), Eric Mistri (23°) e Daniele Ravasio (26°). Prima donna e 25esimo posto assoluto l'inarrestabile Luisa Gelmi che con una media di 3:52 al km conclude i suoi 21km in 1h21.50. Complimenti anche al terzo posto di Samantha Imberti seguita dalle compagne di squadra Simona Bernini e Oriana Lanfranchi.

Nella 10km ancora ottimi risultati con il secondo posto di Filippo Ba (31:56) preceduto solamente da Nicola Bonzi. Quarto posto per Matteo Bossetti seguito da Stefano Locatelli (6°), Franco Zanotti (8°) e Ferruccio Gamba (15°).

Tra gli junior ottimo il 28esimo e il 30esimo posto di Lorenzo Morettini e Stefano Gatti. Al femminile invece vittoria di Sara Bottarelli (35:16) seguita da Alice Gaggi, entrambe da poco rientrate dal raduno del Mountain Running Italian Team a Darfo Boario.

 

 

E dopo il bellissimo weekend di Gubbio siamo pronti a lasciarci alle spalle campestre e sfide indoor per proiettarci sulla pista e sui risultati veri e propri. Per questo motivo non ci sono stati molti atleti impegnati in questo weekend ad eccezione dell'higlander Nicola Milesi che ha affrontato la celebre Ultrabericus.

Si tratta di una gara di 66km con ben 2500 metri di dislivello positivo nei dintorni di Vicenza. Giunta alla settima edizione fa ormai parte della tradizione del trail running e infatti risulta essere una prova di qualificazione per i mondiali di Ultra Trail che si terranno a Chamonix con l'UTMB. Il nostro atleta gav è riuscito a portare a termine la sua fatica in 9 ore e 53 min. Meritevole il suo 597esimo piazzamento su ben 938 arrivati. Complimenti ancora a Nicola e un grande in bocca al lupo per i prossimi obiettivi

Non solo Nicola impegnato ma anche i piccoli esordienti nella riunione indoor di Bergamo. Ottimo terzo posto per la 4x50 femminile composta da Scolari, Carrara, Hadaji e Calligari. Al maschile invece ben 3 le staffette schierate, meritevoli risultati per ogni staffetta in batteria grazie all'impegno di ogni singolo atleta.

Nei 50m individuali invece il migliore è stato Lorenzo Guerini (17esimo) seguito da Cristiano Martinelli (25esimo) e Giovanni Servalli. Al femminile invece ottimo il 13esimo piazzamento di Anna Bettinaglio seguita da Letizia Merelli e Sofia Carrara.

Non solo sprint ma anche ostacoli che vedono impegnati Gabriele Cominelli (6°), Pietro Cortinovis, al maschile, e Martina Scolari, Hadaji Hajar e Beatrice Calligari al femminile.

 

Trasferta azzurra per il discobolo Giulio Anesa in occasione del triangolare di lanci Italia-Germania-Francia, disputatosi in concomitanza all'analogo triangolare indoor under 20. Il portacolori delle Fiamme Gialle ha guadagnato il settimo posto assoulto e il terzo piazzamento nella classifica under 23. Autore di cinque lanci intorno ai 52 metri ha inoltre affermato:"Siamo sulla strada giusta, ma devo ancora lavorare molto sulla tecnica."

Weekend impegnativo invece per quanto riguarda il cross: Sabato pomeriggio si è disputato a Monza il campionato regionale di staffette (Allievi/Junior/Promesse/Senior) mentre domenica i regionali individuali di cross corto.

Leggi tutto...

I lanciatori del Gav si sono visti impegnati in una trasferta a Rieti in occasione dei Campionati Italiani di Lanci Invernali. Lo junior martellista Gregory Falconi ha superato sé stesso, ottenendo non solo la terza posizione ma anche il nuovo personale di 60,33. Davanti a lui soltanto Giorgio Olivieri (2°) e il neo-campione italiano Andrea Proietti (1°).

Altro atleta gav impegnato è stato Giulio Anesa (Fiamme Gialle) che con una spallata di ben 52,25m ha distaccato gli avversari e si è guadagnato il titolo di campione italiano promesse. Secondo posto per il discobolo Michele Caporella (49,94m) seguito da Marco Primaveri (47,01m). Gli atleti del Gav hanno ben dimostrato il loro valore e piazzare 2 atleti su 2 sul podio nazionale non passa di certo inosservato, complimenti Gregory e Giulio ma ovviamente un grande riconoscimento va all’allenatore Valentino.

Giornata impegnativa anche per i mezzofondisti del cross che si sono visti impegnati nella seconda fase dei C.d.S. regionali a Brescia Loc. Badia. Ottima la presenza delle allieve Anna Merelli (13esima), Giulia Nicoli (29esima) e Mara Scainelli.

Leggi tutto...

Ricerca

 

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk